GdS - Renard: "Gli ho detto di accettare senza pensarci. L’Inter è un grande club"

GdS – Renard: “Gli ho detto di accettare senza pensarci. L’Inter è un grande club”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Hervé Renard oggi allenatore dell’Arabia Saudita, parla ai microfoni de La Gazzetta dello Sport sulla situazione riguardante Hakimi, visto che lo conosce bene avendolo allenato per oltre 3 anni, tra il 2016 e il 2019, come c.t. del Marocco.

Un retroscena importante sul quale il tecnico è stato di grande aiuto al ragazzo: “48 ore prima di prendere la decisione e di dare il sì all’Inter mi ha chiamato per chiedermi un parere. Gli ho detto di accettare senza pensarci. Perché l’Inter è un grande club che ha voglia di tornare dov’era, ma soprattutto perché c’è Antonio Conte. Un allenatore che lo farà migliorare tantissimo e che gioca con un sistema con 3 centrali e due esterni che è perfetto per Achraf, che sa essere offensivo e può correre tanto”.

Alla domanda riguardo la cessione del Real Madrid e la scelta di non trattenerlo magari alternandolo con Carvajal, il tecnico dice: “È semplice da capire. Hanno già uno come lo spagnolo e la cifra pagata per Hakimi è notevole. E per quanto riguarda Achraf dopo due anni da titolare a Dortmund non voleva tornare a Madrid a far panchina. Per me ha fatto la scelta giusta: ha 21 anni, deve giocare. E poi nella vita non si sa mai, magari tornerà a Madrid da titolare, con maggiore esperienza. Intanto l’Inter ha preso un ottimo giocatore. E non lo dico per amicizia!”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy