Sconcerti duro su Conte: "Il suo gioco è semplica ma manca di fantasia"

Sconcerti duro su Conte: “Il suo gioco è semplice ma manca di fantasia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Mario sconcerti non le manda a dire ad Antonio Conte dopo il passo falso in campionato dell’Inter contro il Sassuolo.

SCONCERTI: “CONTE AUTOREFERENZIALE, SI FA LE DOMANDE E SI RISPONDE DA SOLO”

Dure le critiche del giornalista, sul Corriere della Sera, nei confronti dell’allenatore nerazzurro. L’accusa è rivolta a un atteggiamento individualista da parte del tecnico, sempre meno disposto a una libera intervista.

Ecco le parole di Sconcerti:

L’Inter è distante dalla Juventus di otto punti e i sogni di rimonta ritornano lontani. Conte si ritrova di nuovo da solo con la sua rosa milionaria ma insufficiente.

Conte è un auto-referente, si fa le domande e si risponde da solo. Sono anni che non accetta un’intervista libera. Una spiegazione completa ed extra moenia sul suo lavoro, che molto spesso è ottimo, ma non sempre, e appartiene comunque a tutti, non soltanto a lui.

Il gioco del tecnico nerazzurro è molto semplice e concreto ma pecca di leggerezza, fantasia e velocità negli ultimi venti metri di campo. Ci sono tanti bravi, ma manca uno che abbia l’ultimo spunto. Senza uno così finisci per andare addosso al muro degli avversari. Non si può chiedere e pretendere tutto da Eriksen”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy