Pronto il rinnovo per uno degli intoccabili di Conte: "Non si muoverà"

Pronto il rinnovo per uno degli intoccabili di Conte:

Dopo il cambio di ruolo con Spalletti Marcelo Brozovic è diventato anno dopo anno uno dei giocatori più importanti dell'Inter, affermandosi leader sia in campo che fuori.

Anche quest'anno, sotto gli ordini di Antonio Conte si è confermato uno dei punti cardine dello scacchiere nerazzurro, nonostante il cambio modulo.

A tutto corrisponde una conseguenza e le buone prestazioni del croato hanno reso la clausola di 60 milioni, alzata solo qualche anno fa e che al tempo sembrava esagerata, troppo bassa, con il pericolo che qualche club europeo possa pagarla e portare il classe '92 via da Milano.

Per questo motivo la dirigenza è pronta ad avviare i contatti con l'entourage del giocatore per parlare del rinnovo. Questa questione non è la prima della lista, essendo il contratto in scadenza nel 2022, ma è pronta ad entrare nel vivo. La volontà di entrambe le parti è trovare un accordo, con un ritocco dell'ingaggio e l'eliminazione della clausola rescissoria.

Con il passare delle stagioni il croato è diventato il faro del centrocampo nerazzurro, attirando su di sè le attenzioni dei top club inglesi. Inoltre l'ex Dinamo Zagabria con il tempo si è sistemato con la famiglia in città e, se non costretto, non ha intenzone di andarsene.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram