Inter, con il tesoretto di Icardi si punta al doppio affare

Dopo aver ceduto Mauro Icardi a titolo definitivo, al PSG, l’Inter ha già in mente di reinvestire i circa 60 milioni ricavati dalla cessione dell’argentino per un doppio affare che vedrebbe rinforzata la mediana ed il reparto arretrato a disposizione di Conte.

I PRIMI OBIETTIVI DA BLINDARE

I due giocatori, su cui i nerazzurri vogliono reinvestire il tesoretto della cessione di Icardi, sono Sandro Tonali del Brescia e Marash Kumbulla del Verona. I due giocatori hanno buone qualità, come già mostrato in quest’arco di campionato, ma soprattutto ampi margini di crescita. Senza contare che, inoltre, ringiovanirebbero centrocampo e difesa dell’Inter.

LEGGI ANCHE:  Verso Inter-Milan, brutte notizie per Pioli: un titolare salta il derby!

La cifra potrebbe, però, non essere sufficiente per concludere entrambi gli affari. Per questo, secondo SportMediaset, il piano dell’Inter sarebbe quello di inserire anche Andrea Pinamonti nella trattativa per convincere Cellino a cedere Tonali. L’offerta per il centrocampista del Brescia prevede 5 milioni per il prestito oneroso, più il cartellino dell’ex primavera nerazzurro, valutato 25 milioni, e altri 20 milioni per il riscatto.

Sei qui: Home » News Inter » Inter, con il tesoretto di Icardi si punta al doppio affare