Handanovic: "Il mio primo pensiero va a chi non c'è più e a chi ha sofferto"

Handanovic: “Il mio primo pensiero va a chi non c’è più e a chi ha sofferto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Samir Handanovic ha parlato in vista della ripartenza del campionato, mandando soprattutto un messaggio ai tifosi nerazzurri.

HANDANOVIC: “ORA BISOGNA RENDERE FELICI I TIFOSI NERAZZURRI”

In occasione dell’iniziativa “Inno all’Italia” promossa dalla Gazzetta dello Sport, il capitano nerazzurro ha parlato dell’emergenza che ha colpito il paese italiano e ha mandato un messaggio a tutti i tifosi, in particolare quelli nerazzurri.

Ecco le parole dello sloveno:

“Ci siamo lasciati alle spalle un periodo davvero difficile e il mio primo pensiero va a chi ora non c’è più e a coloro che hanno sofferto. Abbiamo i mezzi per poter riprendere a giocare, di poter tornare a fare quello che amiamo, anche in circostanze un po’ inusuali.

Faremo di tutto per portare un po’ di serenità alle persone e a tutti quelli che amano il calcio. Speriamo di riuscire nell’intento e di rendere soprattutto felici i tifosi nerazzurri che anche in un periodo così difficile hanno fatto sentire il loro affetto.”

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy