Non solo la cessione di Icardi, Marotta lavora anche ai rinnovi

Non solo la cessione di Icardi, Marotta lavora anche ai rinnovi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
calciomercato Inter

L’amministratore nerazzurro Beppe Marotta sta lavorando freneticamente in queste ore. Non solo la cessione di Icardi non è l’unica manovra fatta in queste ore.

PLUSVALENZA RECORD DI MAROTTA

Le cessione di Icardi è una vera e propria plusvalenza record per le casse nerazzurre. Come scrive Calcio & Finanza:Il valore residuo del contratto di Icardi nei conti della società nerazzurra al 30 giugno 2020 sarà di 1.872.256 euro. Una cessione al PSG ad un valore di 50 milioni di euro si tradurrebbe pertanto in una plusvalenza di 48.127.774 milioni di euro, cui si aggiungerebbero gli 8 milioni di bonus. Nel caso il bonus si concretizzasse, la plusvalenza per l’Inter sarebbe pertanto pari a 56.127.774 milioni di euro. L’Inter beneficerà inoltre di un minore ammortamento sul contratto di Icardi per 1.872.256 milioni di euro. Complessivamente, dunque, il beneficio sul bilancio dell’Inter dalla cessione di Icardi al PSG sarebbe di 58 milioni di euro“.

MAROTTA RINNOVA PADELLI

L’amministratore nerazzurro sta lavorando no-stop per il futuro dell’Inter in queste ultime ore. Dopo aver concluso la cessione record di Icardi al Psg si sta ora occupando dei rinnovi. Secondo Tuttosport il primo rinnovo in casa inter sarà quello del secondo portiere. Il numero 27 diventerà terzo portiere interista al posto di Berni. 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy