Calcagno sulla ripresa: "Sbagliato giocare alle 16.30. Grossi rischi per i giocatori"

Calcagno sulla ripresa: “Sbagliato giocare alle 16.30. Grossi rischi per i giocatori”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
aic

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’AIC, a Sport Mediaset ha detto la sua sulla ripartenza del campionato e sull’atmosfera che si sta creando.

NON UN BEL CLIMA

Calcagno è intervenuto duramente sugli orari e la pianificazione dei turni di campionato:

Giocare alle 16.30, in estate, è sbagliato e farlo ogni tre giorni sottoporrà i giocatori a rischi maggiori. Per quanto riguarda le norme di iscrizione ai campionati non c’è una soluzione condivisa: spostare il controllo dei pagamenti degli emolumenti rischia di lasciare molti calciatori senza stipendio per cinque mesi. Fare le cause sui pagamenti degli stipendi di marzo e aprile non è la chiave giusta per noi. Da questo punto di vista, il clima non è dei migliori”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy