Inter, si riapre la pista Giroud: l'ostacolo è la durata del contratto

Inter, si riapre la pista Giroud: l’ostacolo è la durata del contratto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’attaccante francese vuole l’Inter. Le due parti discutono sulla durata del contratto.

C’è il nodo della durata del contratto: Giroud vorrebbe tre anni, l’ Inter ne offre due

Olivier Giroud torna un nome caldo per il mercato nerazzurro in entrata. Dopo l’affare sfumato nel mercato di gennaio, le due parti sono di nuovo in contatto. L’attaccante francese è in scadenza di contratto a giugno e non intende rinnovare con i blues. Se quindi i nerazzurri dovessero acquistarlo sarebbe un’operazione low cost, un buon colpo per l’Inter, vista l’esperienza internazionale dell’attaccante francese.

L’ostacolo che divide le due parti è la durata del contratto: secondo The Sun, l’Inter offre un biennale al francese, vista anche l’età avanzata del giocatore trentatreenne, mentre Giroud vorrebbe firmare un contratto di tre anni. Le parti non hanno ancora trovato l’accordo, ma si ha la sensazione che la trattativa andrà a buon fine: Conte vuole Giroud, il francese stravede per il tecnico nerazzurro.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy