Sei qui: Home » News Inter » Il COVID-19 frena il Barça per Lautaro? Spuntano due brasiliani per l’Inter

Il COVID-19 frena il Barça per Lautaro? Spuntano due brasiliani per l’Inter

Bartomeu e il Barcellona continuano a sognare Lautaro Martinez. L’attaccante argentino sembra essere il partner ideale per Lionel Messi, nonché il successore di Luis Suarez. Sul contratto che lo lega ai nerazzurri è presente una clausola rescissoria da 111 milioni di euro, esercitabile nella prima metà del mese di luglio. Il pagamento della stessa non rientra nelle intenzioni del club catalano, che difficilmente si renderà protagonista di un esborso del genere dopo quelli monstre delle ultime stagioni. Ora ci si mette anche il Coronavirus, che inevitabilmente influisce dal punto di vista economico. La soluzione potrebbe essere una contropartita

COUTINHO O ARTHUR?

Qualche mese fa i nomi caldi erano quelli di Ivan Rakitic e Arturo Vidal, che ora invece restano in secondo piano. Con loro anche Nelson Semedo e Ousmane Dembele, profili interessanti ma non di primaria importanza per Antonio Conte (l’ex Dortmund, tra l’altro, potrebbe rientrare nella maxi operazione per riportare Neymar in blaugrana). I più quotati invece sono due nazionali brasiliani: il primo è Philippe Coutinho, attualmente in prestito al Bayern Monaco (che ha già comunicato la sua decisione di non esercitare il riscatto di 110 milioni) e vecchia conoscenza nerazzurra; il secondo è Arthur Melo, baluardo della mediana dei campioni di Spagna. Secondo El Mundo Deportivo, il centrocampista centrale non ha intenzione di lasciare la città dove la sua famiglia si è ormai ambientata. Al contrario, Coutinho potrebbe partire nuovamente (in prestito con diritto di riscatto)… destinazione Milano?