Repubblica, Bocca duro contro la UEFA "Difende solo il suo business"

Repubblica, Bocca duro contro la UEFA

Il giornalista di Repubblica Fabrizio Bocca si scaglia duramente contro la scelta della UEFA di far proseguire le competizioni. Le parole di Bocca seguono gli appelli dei diretti protagonisti, di questi ultimi giorni, dal presidente del Getafe Angel Torres, a Paulo Fonseca.

LE PAROLE DI BOCCA

"La UEFA cerca di difendere il suo business, proprio come ha fatto la Serie A fino a una settimana fa. Continua a spedire, da una parte all'altra del continente, squadre "costrette" a giocare, per non rischiare pesanti sanzioni".

Bocca continua così, legandosi anche all'appello del sindacato giocatori, di fermare i campionati:

" Soltanto l'UEFA si ostina a rispettare una regolarità assurda, irresponsabile e rischiosa per tutti gli europei. E, come è successo in Italia, se l’Uefa chiude gli occhi e fa orecchie da mercante serve che i governi – anche quello italiano – intervengano d’imperio.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram