UFFICIALE – Tommasi proclama lo sciopero dei calciatori!

Fonte immagine: Screen Youtube
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Oggi la Serie A scenderà in campo regolarmente, a porte chiuse. Oggi si è deciso di giocare le altre partite in programma oggi. Come sottolinea l’edizione online della Gazzetta, ci sono, però delle novità.

TOMMASI PRONTO ALLO SCIOPERO CALCIATORI

Mattinata agitata per la Serie A. Vediamo che cosa sta succedendo dietro le quinte. Anche alla luce del decreto del governo che nella notte ha ulteriormente rafforzato i provvedimenti anti-contagio, questa mattina il ministro dello Sport Spadafora è tornato in pressing sui vertici del calcio per sospendere il campionato. L’Assocalciatori è chiaramente favorevole, anzi, il presidente Tommasi è da giorni tra i promotori dello stop: dopo la presa di posizione di ieri, in mattinata ha avviato contatti con tutte le istituzioni. E adesso anche la Figc è disponibile a fermare tuttoChi al momento nicchia è la Lega, che pretende chiarezza dal governo: devono essere le istituzioni a dichiarare se si deve giocare o meno, senza lasciare margini a valutazioni più o meno personali.

La situazione al momento è questa: Parma-Spal si gioca (con un’ora e un quarto di ritardi) e si disputeranno anche gli altri cinque recuperi in programma tra oggi e domani, a partire da Juve-Inter. Ma nel frattempo le discussioni continuano, e la posizione dei calciatori si inasprisce sempre di più: Tommasi pronto a proclamare lo sciopero. La Figc ha convocato un consiglio federale straordinario per martedì per dare una risposta univoca all’emergenza.