Marotta svela: “Juve-Inter si giocherà domenica o lunedì”

Finito il consiglio di Lega di Serie A l’ad Beppe Marotta ha chiarito la situazione sui recuperi e su le porte chiuse.

MAROTTA: “RICREATA L’ARMONIA”

Soddisfazione, almeno questo traspare nelle parole dell’amministratore delegato: «Il Consiglio è andato bene, nel senso che abbiamo ricreato la giusta armonia. E’ un momento di emergenza del Paese, ci sono problemi gravissimi di salute davanti a noi. Ne dobbiamo prendere coscienza nell’ambito calcistico. Il tentativo è portare a termine il campionato con massima regolarità, senza creare uno squilibrio competitivo. Ma come potete vedere lo scenario cambia ogni giorno, non è facile agire. Viaggiamo a vista, in attesa di un possibile ulteriore provvedimento del Governo, riconoscendo uno stato di emergenza». 

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Inter, il rinforzo in difesa arriva dal Monza

LE PORTE CHIUSE

Sul rischio di sospensione del campionato il dirigente nerazzurro è molto chiaro: “Potrebbe essere unico strumento (le porte chiuse ndr) per portare a termine il campionato alla luce delle restrizioni indicate dal governo. Il consiglio ha ratificato la proposta delle 20 società in sostanza, riprendere le partite sospese. Questa è la situazione della Lega, al momento. C’è uno slot differente di un fine settimana, con le partite sospese, poi sarà la Lega a comunicare tutto”.

JUVE-INTER

Infine la domanda sulla partita delle partite. Quando si giocherà Juventus-Inter: “Si potrebbe giocare domenica o lunedì”.

Sei qui: Home » Copertina » Marotta svela: “Juve-Inter si giocherà domenica o lunedì”