Conte in conferenza: "Milan? Inizia un ciclo importante. Eriksen? Diamogli tempo"

Conte in conferenza:

Dal Centro Suning in memoria di Angelo Moratti, Antonio Conte ha parlato alla vigilia del derby Inter-Milan. Queste le parole del tecnico salentino di fronte ai giornalisti.

CONTE: "IBRA? BENE AFFRONTARE I MIGLIORI"

Queste le parole del tecnico.

"Il derby d'andata? Era diverso: eravamo alla quarta giornata e nessuno di noi sapeva che percorso stavamo per iniziare. Il Milan non merita quella classifica e quei punti. Sono una grande squadra che ora ha anche un campione come Ibrahimovic. Giusto affrontare i migliori come lui.Iniziamo una serie di partite importanti, che potranno dire molto di più eventualmente sul nostro percorso. Handanovic? Vedremo se ci sarà, è giusto che rientri nelle tempistiche giuste. Il medico farà il referto"

"Lo scudetto? Noi abbiamo un nostro percorso da fare, dobbiamo guardare a noi stessi. Dopo questo ciclo di partite importanti contro squadre forti, e sicuramente tra queste c'è anche il Milan, capiremo a che punto siamo. Il derby nasconde insidie, dovremo fare attenzione, vincerà la squadra che saprà far valere anche i giocatori giusti e le individualità. L'importante è continuare con la stessa intensità e umiltà".

"I derby? Tutti sono emozionanti, ogni partita lo è, ma il derby di Milano ha un sapore speciale, dove ognuno vuole primeggiare. Ricordiamo, però, che è una partita che vale tre punti, il derby è così a Milano, Torino e Londra. Eriksen? Siamo contentissimi di averlo, è un giocatore che se è stato preso è perché può rientrare nella nostra idea di gioco e nelle due fasi, quella offensiva e difensiva. Spero non abbia bisogno di troppo tempo, ma ha giocato Stiamo parlando di un giocatore intelligente, sono contento di averlo tra noi".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram