Vecino può partire, è fuori dal progetto di Antonio Conte

Vecino-Conte, è rottura totale: tante ipotesi per la cessione, l’Inter fissa il prezzo!


Sembra essere finito il tempo all’Inter di Matias Vecino, dopo due stagioni e mezzo. Secondo il Corriere dello Sport, il centrocampista uruguaiano potrebbe lasciare i nerazzurri già a gennaio, con diversi club sulle sue tracce.

PREMIER, LIGA O SERIE A: DIVERSE OPZIONI PER IL “MATE”

Il quotidiano romano parla di diverse destinazioni possibili per l’ex Fiorentina, indifferentemente dal campionato di riferimento. Per quanto riguarda la Liga, il giocatore sarebbe nel mirino del Siviglia, mentre in Premier Ancelotti sembra volerlo portare con sé all’Everton. Dal canto loro, Ausilio e Marotta avrebbero voluto intavolare uno scambio con il Tottenham includendo Eriksen, ma sembra attualmente una pista impercorribile. Infine c’è il Milan, che avrebbe aperto a uno scambio con Kessié che però, al momento, non sembra poter decollare.

Si cercano soluzioni rapide per Vecino dunque, che nelle gerarchie di Conte è stato superato anche dal sorprendente Borja Valero. Se poi l’Inter dovesse riuscire a chiudere per un nuovo centrocampista, Vecino rischierebbe seriamente di rimanere fuori dalla lista Uefa. Ecco perchè, dopo tutte queste considerazioni, l’addio sembra realmente inevitabile.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy