Sei qui: Home » Calciomercato Inter » GDS – Vidal in stand-by, ma Eriksen apre al trasferimento in gennaio

GDS – Vidal in stand-by, ma Eriksen apre al trasferimento in gennaio

Conte vuole rinforzi, e li vuole ora. Marotta e Ausilio sono al lavoro per puntellare la rosa nerazzurra e renderla così sempre più competitiva. Gli obiettivi di campo sono importanti, quelli di mercato non sono da meno. I nomi ormai già li conosciamo, Arturo Vidal e Christian Eriksen, ma cerchiamo di fare chiarezza analizzando le parole de La Gazzetta dello Sport.

VIDAL, TUTTO RINVIATO A DOPO LA SUPERCOPPA?

La situazione Inter-Vidal resta complicata; il cileno è il preferito di Conte (che lo ha già convinto), ma il Barcellona continua ad ostacolare la trattativa.

Se aggiungiamo poi che nel frattempo il club blaugrana ha ceduto Aleña nello stesso reparto e che il cileno ha segnato nel derby con l’Espanyol, la cessione diventa sempre meno probabile.A differenza di quello che potrebbe sembrare, non è lo scenario ideale.

LEGGI ANCHE:  Deulofeu sicuro: "Il punto debole dell'Inter è lui"

Il tutto si risolverebbe solo con una chiara presa di posizione del giocatore. Ma in ogni caso, occorre aspettare la Supercoppa di Spagna.

ERIKSEN, ALL-IN PER BATTERE LA CONCORRENZA?

Eriksen è in scadenza a giugno e giustamente tutti i top club europei sono alla finestra, ma, tra questi, anche l’Inter.

In viale della Liberazione, però, si sta preparando un piano per portare subito il fantasista in nerazzurro. A quanto pare, infatti, il Tottenham, e con lui il 27enne danese, avrebbe aperto alla cessione immediata pur di ricavare quale spicciolo: il prezzo fissato è di 20 milioni.

Zhang ci sta pensando seriamente, dal momento che la cifra è quasi irrisoria. Uno sforzo economico a gennaio potrebbe permettere all’Inter di aggiudicarsi le sue prestazioni anticipando squadre come Real Madrid e Juventus.