Acuña, lo Sporting respinge la prima offerta dell’Inter

Marcos Acuña, laterale sinistro dello Sporting, è una delle ipotesi che ha preso quota negli ultimi giorni per la squadra nerazzurra.

Acuña, servono 20 milioni

Secondo Tuttosport, in questi giorni potrebbe arrivare una nuova offerta dell’Inter che per il 28enne argentino aveva già proposto 1 ml per il prestito oneroso e 10 ml in caso di riscatto. Questa prima offerta è stata rimandata indietro dallo Sporting che considera il giocatore un titolare e che ha bisogno di monetizzare. La richiesta non scende sotto i 20 ml e la sensazione è che si potrebbe arrivare a un compromesso di 15 ml.

Altre alternative

Va capito se l’Inter ha intenzione di puntare davvero su Acuña per quelle cifre, dato che non rappresenta la prima scelta per il club nerazzurro per il fatto che non conosce né il campionato italiano né il modo di giocare di Conte. In questo senso sarebbero più adatti profili come Alonso e Palmieri, su cui i nerazzurri hanno messo gli occhi. Il Chelsea però continua sulla sua decisione di non voler vendere i propri giocatori all’ex Conte. Al momento Kurzawa sembra l’identikit giusto per mettere d’accordo tutti, per qualità e prezzo, dato che è in scadenza col Psg.

Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Acuña, lo Sporting respinge la prima offerta dell’Inter