Sei qui: Home » News Inter » Wanda: “Io la rovina di Icardi? Forse dimenticate che…”

Wanda: “Io la rovina di Icardi? Forse dimenticate che…”

La moglie e agente di Mauro Icardi, Wanda Nara, ha parlato a Grazia della sua scelta di accettare di entrare al Grande Fratello Vip. In mezzo, ovviamente, non pochi riferimenti calcistici all’Inter e al centravanti argentino.

“GRAZIE A ME, MAURO HA CONTINUATO A GIOCARE”

“Volevo farmi conoscere nel calcio, soprattutto dalle altre donne – ha raccontato Wanda Narama oggi sono vista da tutti solo come la moglie-manager di Mauro. La mia dote è l’intuizione, due mesi fa tutta Italia diceva che stavo rovinando mio marito, che sarebbe dovuto andare al Napoli o alla Juventus. Io però sentivo una voce dentro di me, una specie di sesto senso femminile, che mi diceva <<Mauro deve andare via>>. Così abbiamo scelto di andare a Parigi, anche se rimanere in Italia sarebbe stato certamente più semplice”.

Infine, Wanda Nara ha raccontato un aneddoto relativo al passato di Icardi, di cui è protagonista l’ex procuratore del calciatore. “Mauro aveva un procuratore di cui si fidava ciecamente, era un secondo padre per lui. Un giorno doveva comprare un nuovo appartamento, ma si rese conto che i soldi di uno sponsor che doveva avere erano finiti in realtà al suo agente. Aveva firmato un contratto in inglese, Mauro aveva ceduto tutti i diritti d’immagine senza saperlo. Mio marito era in crisi, non si fidava più di nessuno e voleva smettere. Io gli ho fatto tornare il sorriso”.