Il 2020 della Primavera: tre competizioni, una sola domanda

Il 2020 della Primavera: tre competizioni, una sola domanda

L'anno nuovo darà tante risposte ai giovani nerazzurri: semplicemente forti o davvero campioni? Campionato, Youth League e torneo di Viareggio saranno le competizioni che daranno il responso sull'Inter Primavera. Niente Coppa Italia dopo la inaspettata eliminazione targata Frosinone.

L'anno solare si è chiuso con una sconfitta emblematica: in campionato i nerazzurrini hanno perso 2-1 in casa della capolista Atalanta, proprio la squadra che nella scorsa stagione ha impedito la gioia dello scudetto all'Inter Primavera.

CAMPIONATO PRIMAVERA 1: UN INIZIO SCOPPIETTANTE

La squadra allenata da Madonna è terza in classifica a 23 punti, 14 in meno dell'Atalanta. Tra le due squadre lombarde c'è il Cagliari, a quota 28. È vero che l'Inter dovrà recuperare una partita (contro la Sampdoria), ma tale distacco con la prima classificata significa che gli uomini di Madonna devono fare un grande 2020.

Certo, solo la fase finale a eliminazione diretta decreterà il vincitore definitivo, ma i nerazzurri devono iniziare il nuovo anno con il piede giusto per dimostrare di potersela giocare.

Il 2020, così, attende l'Inter con 18 partite di Campionato Primavera 1 prima delle fasi finali e lo scontro diretto contro il Cagliari già nella seconda partita del nuovo anno.

La prima partita di campionato del 2020 sarà contro l'Empoli, settimo in classifica ma a soli 5 punti dall'Inter. Un inizio scoppiettante, quindi. per mettere subito alla prova la tenuta dei giovani nerazzurri. L'anno scorso, al primo anno di Madonna, l'Inter è arrivata seconda perdendo la finale contro l'Atalanta; quest'anno la squadra ha più nelle corde il gioco del mister e l'obiettivo è quello di ottenere la vittoria finale.

YOUTH LEAGUE 2020: LA COSTANZA COME CHIAVE

Capitolo a parte per la Youth League. O forse no. Infatti, mai come in questa competizione l'Inter Primavera ha dimostrato di poter creare e distruggere tutto, di poter volare e improvvisamente soffrire di vertigini. Dopo 3 vittorie rotonde nelle partite d'andata, l'Inter si è complicata la vita; ha, infatti, perso le due partite successive contro il Borussia Dortmund e lo Slavia Praga, facendosi raggiungere da queste. Solo la vittoria col Barcellona, già matematicamente fuori ha permesso ai nerazzurrini di qualificarsi da primi nel girone, contando12 punti come il Borussia ma sopra negli scontri diretti. Grazie a questo risultato gli uomini di Mister Madonna non dovranno giocare i play-off: dalle sfide tra le 8 seconde dei gironi Youth League e le 8 squadre campioni nazionali qualificate agli spareggi, verrà fuori la futura avversaria dei nerazzurri.

I play-off si svolgeranno l'11 e il 12 febbraio in gara secca in casa della squadra vincitrice del campionato; nel frattempo la squadra di Madonna avrà tante partite impegnative in campionato, che devono servire a rinforzare la mentalità del gruppo: un passo falso durante la fase a eliminazione diretta può costare molto caro.

L'Inter U19 ha già migliorato il risultato dell'anno scorso, quando i milanesi uscirono ai gironi. Le prime tre partite europee di quest'anno hanno dimostrato le grandi potenzialità del gruppo: con la giusta mentalità l'Inter può fare un ottimo percorso anche in Europa.

IL TORNEO DI VIAREGGIO DAL 16 AL 30 MARZO

Sicuramente migliore è lo storico dei nerazzurri nel Torneo di Viareggio, che nel 2020 arriva all'edizione numero 72. Nella scorsa edizione la squadra di Madonna è uscita ai quarti di finale contro il Bruges, deludendo le aspettative vista la vittoria nell'anno precedente e il palmarès in questa competizione: l'Inter ha vinto ben 8 volte la "Coppa Carnevale", come la Fiorentina. Meglio di nerazzurri e viola solo Juventus e Milan, a quota 9.

Il Presidente del CGC Viareggio, Alessandro Palagi, ha reso note le date del torneo internazionale: si giocherà dal 16 al 30 marzo. Dubbi ancora su chi avrà i diritti televisivi, con la Rai interessata alla riconferma, e dubbi anche sugli stadi dove si disputerà questa competizione, con Viareggio che sarà sempre al centro delle parte agonistica. Il torneo assume sempre più appeal nel mondo: lo stesso Palagi ha confermato la crescita dell'interesse globale, come testimoniano le candidature di diversi club dagli Stati Uniti d'America, dall'America meridionale e da Cina ed Africa.

Con il nuovo anno si scopriranno tutte le squadre partecipanti e si scioglieranno i dubbi sul torneo, ma una cosa è già certa: l'Inter ambisce ad arrivare infondo alla competizione. L'anno scorso è stato il primo anno di mister Armando Madonna sulla panchina nerazzurra, quest'anno può essere quello della svolta in tutte le competizioni, Torneo di Viareggio incluso.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giovanni Palmisano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram