Madonna: "Abbiamo sbagliato tutti, ora bisogna ripartire"

Madonna:

LE PAROLE DI MADONNA

Non cerca alibi Armando Madonna dopo la sconfitta in Coppa Italia Primavera subita dal Frosinone. Ecco le parole del mister dopo la rimonta dei gialloblu: “Ci tenevo particolarmente e ogni volta esco. Abbiamo fatto una brutta partita, atteggiamento brutto e non da squadra. Abbiamo giocato a livello individuale anche dopo l’1-0, siamo arrivati mentalmente scarichi a questa partita, anche se l’avevamo preparata facendo capire le difficoltà che c’erano. È una questione mentale o fisica? Non so cosa è stato, siamo arrivati a corto di energia. Oggi bastava un atteggiamento diverso e non abbiamo alibi. Non possiamo attaccarci né alle 8 partite né a niente. Oggi abbiamo sbagliato tutti, abbiamo sbagliato l’approccio, squadra presuntuosa. Non dobbiamo cercare alibi e ripartire. Tenevo particolarmente a questo obiettivo, non l’ho presa alla leggera. Sono dispiaciuto soprattutto per tutto quello che c’è intorno a questa squadra, tanti ragazzi che lavorano e tanti a cui ci tengono".

ORA TESTA ALL'ATALANTA

Ma non c'è tempo per piangersi addosso, i nerazzurrini dovranno subito rialzarsi nella prossima gara. L'avversario non sarà dei più facili, visto che è l'Atalanta che tanto bene sta facendo in questi anni. Sulla prossima sfida il mister ha dichiarato: "L’Atalanta? È una partita importante, dobbiamo reagire soprattutto mentalmente e imparare da queste sconfitte. I ragazzi dovranno imparare che se non ci mettono la voglia e la determinazione, puoi essere più bravi degli altri ma non porti a casa niente. Questo mondo sembra facile e dorato per tutti, ma quando arrivi a certi livelli bisogna metterci un po’ di cuore, di passione e determinazione. Oggi ci è mancata a tutti“.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram