Dopo il Barça si torna al mercato: ecco tutti i nomi

Dopo il Barça si torna al mercato: ecco tutti i nomi

La sconfitta rimediata con il Barcellona ha evidenziato le carenze dell'Inter di Antonio Conte che, al contrario di quello che si potrebbe pensare, non sono solo in mezzo al campo. Il mercato si avvicina e Marotta strizza l'occhio al tecnico leccese; ecco secondo Sport Mediaset chi sono i nomi caldi.

CENTROCAMPISTA

Partiamo proprio dal reparto più in emergenza in questo momento: il centrocampo. Ormai è chiaro che l'Inter si muoverà per puntellarlo, ma c'è da capire in che modo. Il preferito di Conte resta Arturo Vidal, per il quale Bartomeu non sembrerebbe essere disposto ad aprire ad un trasferimento in prestito.
Ecco allora che risalgono le quotazioni di Rodrigo De Paul. Il centrocampista offensivo argentino potrebbe essere strappato all'Udinese con la formula del prestito con diritto di riscatto (5 milioni più altri 25 da pagare a giugno 2021, lasciando così alla beneamata un certo raggio d'azione anche nel prossimo mercato estivo).

ESTERNO SINISTRO

Sull'out di sinistra la situazione non è idilliaca: Asamoah è alle prese con ripetuti problemi al ginocchio, mentre Biraghi non sta brillando. Il rinforzo ideale sarebbe Marcos Alonso, in rotta definitiva con il Chelsea e con il progetto tecnico di Frank Lampard. Alonso ha già giocato in Italia con la maglia della Fiorentina e in Premier League è cresciuto molto; di sicuro non sfigurerebbe come quinto a sinistra nel 3-5-2 nerazzurro.

ATTACCANTE

Per il reparto offensivo non va tralasciato che c'è un Alexis Sanchez fermo ai box ma che una volta rientrato potrebbe essere in grado di dare una grossa mano alla squadra. Tuttavia, la coppia Marotta-Ausilio inizia a guardarsi in torno e tengono sotto osservazione un altro giocatore dei Blues. Stiamo parlando di Olivier Giroud, campione del mondo in carica ma fermo a quota 7 presenze stagionali con il suo club.
Ci sarebbe poi anche Federico Chiesa, ma il gioiellino viola e della nazionale è una tentazione più per giugno che per gennaio.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram