Condò: "Il più grande rimpianto è la partita di Dortmund. Mi ha deluso tanto..."

Condò:

Le parole nel post partita di Inter-Barcellona

Il giornalista Paolo Condò commenta così la sconfitta dell'Inter, contro il Barcellona, nel post partita, negli studi di Sky Sport:

"L’Inter è arrivata stanca a questa partita. Il grande rimpianto è per le partite di Dortmund e Barcellona: ha avuto chance non di gran gioco, ma consentite dalla difesa avversaria".

A fare la differenza, secondo il giornalista, sono stati soprattutto i cambi e la poca qualità di palleggio del centrocampo nerazzurro.

"L’Inter ha perso perché il Barcellona è una scuola: l’Inter aveva avuto grandi chance con la Roma, ma nel palleggio aveva faticato, a centrocampo sono sempre questi tre. I cambi hanno peggiorato l’Inter e migliorato il Barcellona. A me ha deluso molto Lazaro. De Jong ha segnato il salto di qualità nel palleggio. Borja, Brozovic e Vecino non si reggevano più in piedi. E’ stato fatale il primo tempo in cui non hai segnato prima del loro gol".

Tuttavia, secondo Condò, a lasciare di più il segno, sull'eliminazione dell'Inter dalla Champions League, è stata la sconfitta, in rimonta, subita a Dortmund.

"Il Borussia Dortmund è stato deludente, il più grande rimpianto è essere stati in doppio vantaggio in Germania: è quella la partita che andava portata a casa".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram