Le pagelle di Inter-Barca: bene difesa e attacco, bocciato il centrocampo

Le pagelle di Inter-Barca: bene difesa e attacco, bocciato il centrocampo

L'Inter non riesce nell'impresa di vincere e ottenere il passaggio nel girone di Champions League. Ecco le pagelle dei giocatori neroazzurri.

Handanovic 6

Reattivo sulla conclusione velenosa di Perez, a inizio gara, e su quella di Griezmann nella ripresa. Nulla può sulla rete ravvicinata del centravanti e sul colpo da biliardo di Ansu Fati.

Godin 5,5

Un altro giocatore, rispetto a quello visto con la Roma. Si fa sorprendere troppo in velocità da Perez e Griezmann. L'errore in marcatura su Vidal pesa molto e costa la qualificazione all'Inter.

De Vrij 6,5

Non parte al meglio, perdendo Lenglet su un corner; una disattenzione che poteva costare il doppio svantaggio. Dopo questo, la sua prestazione va in crescendo, con interventi precisi e incursioni offensive palla al piede.

Skriniar 7

Dalla sua parte non si passa, sicuramente il migliore in campo per l'Inter.

D'Ambrosio 6

Sulla fascia è instancabile, ma pecca spesso di poca lucidità nelle chiusure difensive.

Vecino 5

Poco pressing e poca grinta, quando va al tiro, lo fa con conclusioni deboli, fini a loro stesse.

Borja Valero 5

Pochi minuti nelle gambe e troppe imprecisioni in impostazione.

Brozovic 5

Non si propone in avanti e sbaglia troppo in impostazione. Anche lui va in agitazione, dopo lo svantaggio, e rimane in balia del centrocampo blaugrana, senza riacquistare lucidità.

Biraghi 5

Fa una buona sovrapposizione, che conclude con un tiro verso la porta. Per il resto non si vede.

Lautaro 6,5

Lotta su ogni rimpallo, attacca sempre il pallone e non da vita facile a Umtiti. Nell'appoggio per il goal di Lukaku si vede tutta la sua grinta. Gli manca solo il goal.

Lukaku 6,5

Trova il momentaneo pareggio, che rida speranza e carica ai suoi. Oltre a questo, difende ogni pallone, che capita nella sua zona, e fornisce buoni appoggi e aperture agli esterni. Peccato per l'errore a tu per tu con Neto.

Lazaro 4

Non entra in partita, sbagliando troppi controlli e passaggi da basi del calcio.

Politano 5

Cerca spesso il dribbling su Firpo, ma non riesce a saltarlo e creare superiorità. Esita troppo a calciare a rete sull'occasione capitata a fine match.

Esposito S.V.

All. Conte 6

Con una rosa ridotta quasi all'osso, Conte schiera in campo la migliore formazione a disposizione. I cambi sono da rivedere.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram