Tronchetti Provera: "Scudetto? Un sogno, così come Messi"

Tronchetti Provera:

Intervenuto ai microfoni di Gr Parlamento, l'ad di Pirelli Marco Tronchetti Provera ha parlato di Inter, di Serie A e del "vecchio" sogno di Moratti.

"SCUDETTO? È L'OBIETTIVO. CONTE E MOU..."

Relativamente alla lotta scudetto contro la Juventus, Tronchetti Provera conferma quello che sembrerebbe essere l'obiettivo in casa Inter:

"Lo scudetto? È un sogno dell'Inter, vedremo se ci riuscirà. Ancora è troppo presto per dare un giudizio, molto dipenderà anche dalla partita di domani sera. Il lato positivo è che i nerazzurri stanno attraversando un ottimo momento di forma nonostante le assenze, è una squadra trasformata. Ha una difesa estremamente forte e l'attacco ha del potenziale noto ormai a tutti. Lautaro e Lukaku hanno un'intesa straordinaria, Conte è riuscito a creare una coppia formidabile".

E proprio su Antonio Conte, Tronchetti Provera ha notato delle somiglianze con una leggenda nerazzurra, José Mourinho.

"Hanno una caratteristica in comune, cioè la partecipazione totale alla vita e al gioco della squadra. Il fattore psicologico è fondamentale per ottenere successi, al di là dell'aspetto tecnico. Conte si sta dedicando anima e corpo all'Inter, a noi questa passione piace, rappresenta una qualità enorme. Lukaku e Lautaro? Mi ricordano Eto'o e Milito, hanno la stessa capacità di leggere l'azione e di spiazzare le difese. Mancano due centrocampisti, secondo me, all'Inter attuale per permetterle di tornare competitiva. Il rapporto con Pirelli? Ci sarà, di che tipo lo vedremo in seguito. Quella tra Inter e Pirelli è una storia lunga, fatta di successi per entrambi, staremo a vedere".

Infine, un parere sul Barcellona e su Leo Messi, che domani non sarà della sfida di San Siro.

"Il Barcellona devi affrontarlo pensando di vincere, non bisogna fare pronostici. I tifosi sono vicini alla squadra e domani dovranno dimostrarlo, conterà molto il supporto del pubblico. Bisogna sostenere chi va in campo dal primo all'ultimo minuto, è fondamentale. Messi? Lui è calcio allo stato puro, chi ama questo sport non può non ammirarlo. All'Inter in futuro? Siamo nel campo dei sogni, ma certamente un tridente con lui, Lautaro e Lukaku sarebbe una meraviglia. Abbiamo avuto in passato tantissimi campioni come Baggio e Ronaldo, abbiamo dimostrato che i sogni si possono realizzare".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram