Teheran, proteste in strada per il divorzio tra Stramaccioni e l'Esteghal

Teheran, proteste in strada per il divorzio tra Stramaccioni e l'Esteghal

Centinaia di tifosi si sono riversati per le piazze della capitale iraniana per protestare contro l'addio di Stramaccioni.

Il tecnico italiano ha rescisso il contratto per "giusta causa"

Sembrano finalmente essere giunte ad una fine le disavventure di Andrea Stramaccioni nella sua esperienza da allenatore dell'Esteghal. Come riporta il Corriere della Sera, l'ex tecnico dell'Inter ha risolto infatti il contratto con la squadra della capitale iraniana per "giusta causa".

La separazione tra l'allenatore romano e la squadra attualmente prima nella Serie A iraniana ha animato gli animi dei tifosi, scesi in piazza a favore del tecnico. Presi di mira dalle proteste dei cittadini di Teheran sono stati sia la dirigenza che il Ministero dello Sport, detentore della proprietà del club. I disordini delle ultime ore si aggiungono a quelli già in atto nelle ultime settimane, tanto da generare l'ipotesi di un match a porte chiuse nell'odierno match casalingo dell'Esteghal.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram