Inter, squadra di maratoneti ma dopo la sosta arriveranno nuove energie

Inter, squadra di maratoneti ma dopo la sosta arriveranno nuove energie

L'infermeria dell'Inter, al momento è piena di giocatori preziosi che potrebbero fare la differenza, come Sensi, Barella e Sanchez, ma al problema dell'infermeria, risponde la presenza di un vero top player in mezzo al campo come Brozovic, che imposta facendo girare la squadra perfettamente, e in certe occasioni segna, ma oltre questo, è il giocatore, insieme a Skriniar, a non aver mai lasciato il campo.

Centrocampo instancabile, ma contato

Come riportato su Tuttosport, il centrocampo dell'Inter detiene il record di chilometri percorsi in tutta la Serie A, per un totale di 111.3, questo grazie a Conte che ogni allenamento "martella" i suoi giocatori, devono giocare ad alta intensità per non perdere mai il livello della preparazione.

La squadra però, è appunto influenzata da molteplici infortuni che costringono il mister ad avere il centrocampo contato, adesso si deve pensare solamente a chiudere il 2019 nel migliore dei modi e di ritornare a Gennaio, dove, Conte può sorridere perché ritroverà Sanchez, Sensi e Barella che potranno essere disponibili.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram