Nuovo e vecchio San Siro possono coesistere? Ecco la scelta di Milan e Inter

Nuovo e vecchio San Siro possono coesistere? Ecco la scelta di Milan e Inter

A inizio novembre la Giunta comunale di Milano ha deliberato il pubblico interesse per il nuovo San Siro di Inter e Milan. Tra i punti della delibera, però, c'è la rigenerazione verso nuove funzioni della Scala del Calcio. Le società di Inter e Milan ci pensano e iniziano degli approfondimenti.

I DUE CLUB COMUNICANO L’AVVIO DEGLI APPROFONDIMENTI. TRA POCHI GIORNI GLI ESITI

Il Milan, nella figura del suo presidente Paolo Scaroni e l'Inter, nella figura del suo AD Alessandro Antonello, si sono recati al Palazzo Marino per incontrare l'amministrazione comunale.

Inter e Milan hanno reso pubblica la loro decisione con un comunicato congiunto: “Le due società hanno affidato a uno studio specialistico l’analisi sulla possibile coesistenza e promiscuità di due stadi e le relative implicazioni. Perché sia possibile una corretta valutazione, studio che sarà ultimato nei prossimi giorni”.

Nel progetto delle due società, ci sarebbe stato un solo stadio e cioè quello nuovo. Il “Sì” condizionato alla rivalutazione di San Siro, è pur sempre un “Sì”, un riconoscimento di interesse generale. Ed è un punto fondamentale per Inter e Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giovanni Palmisano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram