Conte - "Con la Spal dobbiamo giocare con entusiasmo positivo"

Conte -

Dopo la vittoria a Praga, nel match di Champions League, l'Inter scende in campo contro la Spal, nel prossimo turno di campionato. Ecco le parole dell'allenatore Antonio Conte, alla vigilia della partita.

Sulla partita, di domani, contro la Spal

"Non dobbiamo dare la vittoria per scontata. L'obiettivo è portare a casa i tre punti. Per Sensi vedremo cosa diranno i medici"

Sul gruppo

"Il fatto che abbiamo creato un ambiente positivo, ci sta dando grande consapevolezza"

Su Esposito dal 1° minuto

"È un calciatore per cui ho grande stima e fiducia. È entrato a far parte della rosa dei nostri 4 attaccanti. Detto questo cercherò di mettere la migliore formazione possibile, senza pensare alla Roma e al Barcellona. Dobbiamo pensare alla partita di domani. L'obiettivo di domani è portare a casa i tre punti. Domani non sarà una passeggiata"

Sulla crescita degli attaccanti contro lo Slavia Praga

"È inevitabile che in copertina vadano i giocatori che hanno segnato, ma io ho parlato di una crescita di squadra. Siamo cresciuti molto, ma ci sono ampi margini di crescita"

Sulla vittoria di Praga

"Abbiamo riportato una situazione difficile nelle nostre mani, in Champions. Questo ci deve dare un grande entusiasmo positivo. Non entusiasmo dei folli, perché quello ti fa perdere la voglia di trovare i tre punti. Dobbiamo giocare con entusiasmo positivo, con la voglia di vincere la partita, cosa che è accaduta contro il Verona, il Torino e lo Slavia"

Sui meccanismi difensivi

"Abbiamo lavorato di più, abbiamo visto situazioni in cui possiamo migliorare. Quando giochi ogni tre giorni è difficile ricominciare a lavorare su alcuni tasti. Ora abbiamo ricominciato a lavorare con 8, 10 giocatori e questo da i suoi frutti, da più solidità"

Su un possibile ritorno in nerazzurro di Gabigol

"Su questo penso abbia già parlato la società prima della partita con lo Slavia. Ho grande rispetto per lui, ma non lo considero come un mio giocatore"

Sulla partenza dell'Inter in campionato

"Noi abbiamo sostituito, gli altri hanno aggiunto su rose già importanti. Questa è stata una sorpresa. Noi abbiamo sostituito tre giocatori importanti. Nessun altro ha fatto così. Questo deve sorprendere! Noi siamo contenti che facciano bene, ma pensiamo a noi. Consideriamo l'Inter una bella sorpresa, per come siamo partiti e per cosa hanno fatto gli altri. Noi abbiamo sostituito"

Sul cambio di modulo nel finale a Praga

"Può essere una soluzione a gara in corso. Con tre attaccanti dobbiamo stare attenti a non perdere il nostro equilibrio difensivo."

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram