Torino-Inter, le pagelle: Handanovic ha i super poteri, Lukaku non si ferma più

Torino-Inter, le pagelle: Handanovic ha i super poteri, Lukaku non si ferma più

L’Inter espugna l'Olimpico con una prestazione di grande carattere e compattezza nonostante la pioggia e il campo pesantissimo. Unica nota negativa, l'infortunio di Barella.

TORINO-INTER, I NOSTRI VOTI: DOVE ERAVAMO RIMASTI?

Handanovic 7 : Qualcuno chiami la "Marvel". C'è un supereroe tra i pali nerazzurri. Vola come Superman e si allunga come "Mr Fantastic". Sul finire del primo tempo poi, fa esultare tutti con una parata degna di "Spiderman". CAPITAN(O) AMERICA

Godin 6,5: Partita di ordinaria amministrazione per uno della sua esperienza. Serata tranquilla, finalmente. ORDINARY LIFE

De Vrij 7,5: L'infortunio di Belotti gli toglie un avversario che sarebbe stato difficile da gestire. Lui in compenso ci mette la solita qualità e la firma sul gol del 2-0. Serve aggiungere altro?

Skriniar 7: Nel primo tempo rincorre gli avversari come un cane da caccia. Sembra aver ritrovato fiducia e aggressività. WELCOME BACK

D'Ambrosio 6,5: Il suo ritorno in campo, dopo un lungo stop, è una delle note più positive della serata. Non disdegna spinta offensiva e coperture.

Barella 6,5. C'è chi passerà una notte insonne, e chi mente. Dal momento del suo infortunio in poi, il vero tifoso interista, aspetta solo di scoprire gli esiti degli esami. La gravità dell'infortunio. Si incrociano le dita. Si spera in una cosa lieve. SE MI LASCI NON VALE

Vecino 6,5: Sembra aver "ripreso" da dove aveva lasciato la scorsa stagione. Sembra nuovamente in grado di pressare, di dare qualità e quantità. Con l'infortunio di Barella e la rosa corta, è una gran bella notizia.

Brozovic: Fossi il proprietario di una azienda, saprei già a chi affidare la gestione dell'impresa. Corre tanto e sbaglia poco. Fa quello che deve e lo fa bene. FONDAMENTALE

Biraghi 6,5: Prestazione che aiuta a sbiadire la "macchia Champions". Il Torino spinge tanto ma lui tiene bene e riparte. PIÙ CHE SUFFICIENTE

Lautaro 7,5: Sul gol del vantaggio scappa via alla difesa avversaria come fosse lo Struzzo corridore della Warner Bros che scappa a Willy il Coyote. Le sue partenze sono Straordinarie. I suoi numeri pure. BEEP BEEP

Lukaku 7: Dieci gol nelle prime 13 in campionato. Come lui, da debuttante in serie A, solo Stefano Neyers. I numeri parlano per lui. Poche storie. VERBA VOLANT, SCRIPTA MANENT

Borja Valero 6: Conte lo chiama in causa sul finale di primo tempo. Nonostante il campo pesante e i pochissimi minuti in stagione, non si scompone e gioca la sua partita. Senza strafare. Senza sbagliare. ORDINATO

Candreva 6: In teoria, qualità e corsa per la gestione del finale dipartita. In pratica, riscaldamento Champions. UNDER CONTROL

Conte 7,5: Campo bagnato e avversario fisico. In campo, in queste partite, avrebbe fatto la differenza da giocatore. In panchina, l'ha fatta da allenatore. Rispolvera Borja Valero e regala i primi minuti a Di Marco. Sembra tutto facile ma non lo è. CONDOTTIERO

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giuseppe Errante
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram