D'Aversa: "Dobbiamo tutelare Kulusevski da certe situazioni"

D'Aversa:

L'Inter continua a monitorare Kulusevski. Ecco le parole del giocatore, dell'allenatore e della dirigenza dell'Atalanta, proprietaria del cartellino.

"STA A NOI TUTELARE IL RAGAZZO"

Il giocatore svedese classe 2000 è finito nel mirino di grandi club, italiani ed europei. L'Inter ha fatto esplicita richiesta per accaparrarsi le prestazioni del giocatore già da gennaio.

D'Aversa, infatti, dice che è un talento da tutelare, visto che è sotto osservazione da tanti club, per evitare che si monti la testa. Il giocatore, nonostante l'Inter abbia avuto colloqui con il Parma, è ancora di proprietà dell'Atalanta.

Infatti, Umberto Marino ne ha parlato così in un'intervista per Sky Sport: "Il ragazzo ha i riflettori addosso di tanti club, italiani ed europei. E per noi è motivo di orgoglio". Marino si mantiene vago sul prezzo, specificando che è una questione a carico del presidente.

Infine lo stesso Kulusevski è stato categorico: "Non penso al futuro, altrimenti mi deconcentro e mi alleno e gioco male". In più, lo svedese specifica che non ha intenzione di andare via a gennaio, ha un contratto e vuole rispettarlo sino a giugno; sarà l'Atalanta a decidere il suo futuro, per quanto a lui piacciano molto sia Serie A che Premier League.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Andrea Righini
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram