Gollini: "A quindici anni mi volevano molti club, io volevo solo giocare"

Gollini:

Pierluigi Gollini, ormai consolidatosi come portiere titolare dell'Atalanta, ai microfoni de La Repubblica, ha parlato del suo passato, sia quello più lontano, riferendosi ai suoi primi anni da calciatore, sia quello più recente, ovvero la sua esperienza in Inghilterra.

Gollini: "Anche l'Inter tra le squadre che mi cercavano"

Il portiere, parlando della sua carriera calcistica, rivela l'interesse nei suoi confronti di alcuni big club italiani; tra questi, anche l'Inter: “A quindici anni mi volevano i nerazzurri, Juventus Fiorentina; a me non fregava nulla dell’una o dell’altra, io volevo solo giocare. Per questo ho detto di mandarmi dove volevano. Alla Spal stava bene darmi ai viola, ai miei anche perché in Toscana avrei continuato gli studi, per questo sono finito lì”.

Riguardo il suo passato in Inghilterra, poi, l'italiano afferma: "Lì a diciassette anni sono professionisti ed a quella età già si allenano con i grandi, mentre qui devi andare al campo in treno dopo la scuola. Da loro ho imparato la cultura del lavoro, ma dopo non c’è l’ho più fatta né a livello umano, né tecnico. Preferisco l’Italia”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Federica Caiafa
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram