Mourinho: "Non sono l'Inter. Ho dato tutto a tutti e questo è quello che farò qui"

Mourinho:

Il ritorno di Josè Mourinho è una notizia che ha reso felici tutti gli amanti del calcio. E proprio di felicità ha parlato, l'ex tecnico nerazzurro, commentando la sua scelta di allenare gli Spurs.

Mourinho: "La mia scelta è stata fantastica. Sto sorridendo da due giorni"

Il portoghese infatti, ha commentato con grande entusiasmo la nuova avventura: "Su una scala da 1 a 10, sono felice 10. Avevo la sensazione che avrei allenato una squadra a metà stagione e che avrei dovuto preparare una gara in pochi giorni".

Sul suo passato, dopo le critiche per la frase pronunciata ai tempi del Chelsea, ha poi aggiunto: "Penso che i tifosi debbano vedermi come sig. Inter, sig. Real, sig. Porto. Sono un uomo di club, ma non di molti club. Non sono di una squadra ma di tutti questi club. Ho dato tutto ed è quello che farò qui".

Sugli obiettivi di questa stagione: "Non possiamo vincere la Premier in questa stagione, ma nella prossima, si. Impatto negativo della finale di Champions persa? Non lo so. Non ne ho mai perso una".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giuseppe Errante
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram