Pintus: "La forza è un aspetto importante, Conte la pensa come me"

Pintus:

È uno dei volti nuovi dello staff tecnico in casa Inter e i suoi carichi di lavoro si sono già fatti sentire parecchio. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Antonio Pintus ha descritto i suoi metodi di allenamento in nerazzurro.

PINTUS: "GIOCARE SEMPRE E' DIFFICILE"

"La difficoltà è rappresentata dal fatto che giochiamo sempre - scrive la rosea a proposito delle parole di Pintus - per questo il lavoro individuale è fondamentale. I muscoli restano freschi dopo 7 partite in 20 giorni se sei preparato e, per me, la miglior prevenzione è la preparazione. Quando entri nella centrifuga devi riuscire a capire come recuperare il più velocemente possibile. Contano il defaticante, le terapie di scarico muscolare, i massaggi, i lavori sulle posture, l'alimentazione. Per me e Antonio la forza è un aspetto molto importante. Io non seguo le mode e sono d'accordo con quanto afferma il mister: per raggiungere gli obiettivi di allenamento bisogna, appunto, allenarsi bene. Rispetto all'anno scorso, grazie anche al lavoro del nutrizionista Matteo Pincella, molti giocatori hanno migliorato l'aspetto della massa e perso peso".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram