Stadio nuovo, Maran: "Vogliamo discutere attorno ad un tavolo, non lettere"

Stadio nuovo, Maran:

Pierfrancesco Maran, assessore all'urbanistica, si è pronunciato sulla lettera inviata da Inter e Milan all'amministrazione comunale.

MARAN: "COSÌ NON SI CONCLUDE NIENTE"

In risposta alle restrizioni poste dal consiglio comunale di Milano sul nuovo stadio, Inter e Milan, si erano espresse con una lettera. Lettera in cui palesavano la loro volontà di riflessione. Evidentemente infastidito da questa lettera, l'assessore all'Urbanistica del Comune di Milano, ha usato un tono deciso per esprimere il proprio dissenso: "Non ho mai visto costruire uno stadio con delle carte bollate. Hanno inviato una risposta formale, riceveranno una risposta formale". Così facendo, lettera dopo lettera, si prolungheranno le tempistiche per lo stadio. Maran lo sa e aggiunge: "In questo modo non arriveremo mai ad un risultato. Lettera dopo lettera le tempistiche si allungheranno sempre di più. La nostra volontà è quella di sederci attorno ad un tavolo e discutere dei vari punti in questione". Dichiarazioni che non fanno altro che contribuire a creare una polemica sterile ai fini della realizzazione del nuovo stadio, la cui realizzazione sembra essere ancora troppo lontana dal compiersi.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Andrea Righini
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram