Lukaku: "Sono in forma, all'Inter sto bene. A Cagliari son stato male"

Lukaku:

Romelu Lukaku si è raccontato in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale.

RUSSIA E SERIE A

Lukaku sta vivendo un buon momento all'Inter ed in Nazionale è diventato il maggiore marcatore di sempre a soli 26 anni. In conferenza stampa ha avuto modo di parlare del rapporto con Conte, di Inter e Serie A. Queste le parole: "Ho avuto un'infiammazione alla punta del piede ma ora sono in forma. Sto vivendo un bel momento con Inter e Nazionale. Se mi piacerebbe giocare in Russia? Certo, perché no. Ci ha giocato anche un mio amico e si è trovato bene. E' un campionato molto competitivo. A Cagliari è stato difficile, son stato male. Avrei voluto che Serie A e UEFA prendessero maggiori provvedimenti. Non basta appendere cartelli contro il razzismo se non si agisce. Nonostante tutto però a me e alla mia famiglia piace stare in Italia".

IL RAPPORTO CON CONTE

Infine, il belga racconta del rapporto con i suoi vecchi allenatori e lo mette in relazione a quello con Conte. Continua così: "Voglio ancora migliorare, ho 26 anni dopo tutto. Se sbaglio voglio che l'allenatore me lo dica, è una questione di onestà. Koeman, Mourinho, Conte son sempre stati onesti e non mi hanno mai raccontato bugie. Anche con Solskjaer il rapporto era buono. Avrebbe voluto tenermi ma già da marzo gli dissi che volevo cambiare aria. Lo rispetto e son contento che lui mi abbia rispettato la mia decisione".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Andrea Righini
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram