Paolillo: "L'allenatore ha la responsabilità di squadra e risultato, Conte non..."

Paolillo:

Ernesto Paolillo, ex ad dell'Inter negli anni della presidenza Moratti, ha commentato, ospite a Tutti Convocati, il momento della squadra allenata da Antonio Conte dopo la sconfitta subita a Dortmund e le scottanti dichiarazione del mister post gara.

A OGNUNO LA PROPRIA PARTE DI COLPA

Queste le parole dell'ex dirigente nerazzurro:

“L’allenatore ha la responsabilità nella gestione della squadra e del risultato della partita. Ieri purtroppo si è trovato in una situazione che si è ribaltata all'improvviso. Le interviste vengono fatte a caldo e capisco la parte emotiva, può succedere. Conte ha detto delle cose che non sono soltanto demotivanti, ma anche destabilizzanti. L’Inter è una società con manager bravissimi, sanno bene quello che manca, quando sarà possibile faranno qualcosa. Mi sento tranquillo da questo punto di vista. Ieri si è visto che questa squadra ha dei limiti, si sono visti nel secondo tempo, serve autocritica da parte di tutti, non solo puntare il dito. Certe parole di Conte devono motivare a crescere, sono stipendiati bene e devono assumersi ognuno le responsabilità. Nessuno pensava che la squadra fosse già competitiva per 2 obiettivi. I limiti vengono fuori con la stanchezza”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram