Borussia-Inter: paura e imprecisione, fase difensiva da bocciare

Borussia-Inter: paura e imprecisione, fase difensiva da bocciare

Borussia Dortmund-Inter: quella che era iniziata come una grande partita si è trasformata in tragedia. Si è trasformata la squadra, da un primo tempo all’altezza della Champions, all’altezza del Westfalen stadio, in cui si è andato avanti 2-0, a una squadra che ha subito la rimonta, una squadra imprecisa e impaurita che ha cambiato completamente atteggiamento.

DIFESA DA INCUBO

In molti hanno definito il secondo tempo dell’Inter inspiegabile, ma noi proviamo ad analizzare cosa non ha funzionato in difesa. In realtà la difesa ha fatto più fatica degli altri reparti in tutta la gara e per questo ha subito il crollo maggiore durante il fatidico secondo tempo. Se consideriamo Handanovic come estremo difensore, si può ancora salvare, ha giocato un gran primo tempo tra parate semplici e parate molto complicate, ma il crollo nella ripresa investe lui come tutti i compagni: stesso vale infatti per Godin, trattiene gli avversari grazie alla sua esperienza ma solo fino a un certo punto.

De Vrij quasi irriconoscibile, impreciso, soffre la velocità degli avversari, commette errori gravi come d’altronde la difesa tutta. Ma la nota più stonata della serata è sicuramente Milan Skriniar, che da tutta la stagione sta collezionando pessime prestazioni non dimostrandosi all’altezza della situazione diverse volte. Sbaglia tutto, sia in marcatura che in impostazione di gioco, è insicuro e non grintoso. Continua a collezionare voti negativi.

NON SI SALVANO NEMMENO GLI ESTERNI

Candreva sta giocando una grande stagione ma nemmeno lui è stato immune al crollo subito da una squadra intera. E forse è la sua partita che riassume la prestazione di tutta l’Inter: grande, grande primo tempo con anche un assist offerto per Vecino, ma nella ripresa cala vistosamente: prima commette una leggerezza sulla rimessa laterale, poi per stanchezza, per rinuncia, lascia andare Hakimi nel gol del 3-2.

Biraghi sulla fascia sinistra è stato addirittura definito peggiore in campo. Addirittura lui inizia male anche nel primo tempo, rimediando un giallo a pochi minuti dall’inizio della gara. Per il resto è sempre in affanno e poco utile in fase difensiva. Altro giocatore che si sta dimostrando non all’altezza e che in futuro sarà molto difficilmente titolare.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram