Lukaku: "Felice per i tre punti, ma dobbiamo fare i complimenti al Bologna"

Lukaku:

Numero 9 in formato trascinatore. Questo è stato Romelu Lukaku nelle recenti uscite in maglia nerazzurra, e stasera contro il Bologna si è nuovamente confermato.

"LAVORO PER AIUTARE LA SQUADRA"

L'attaccante è stato intervistato da Sky Sport subito dopo il triplice fischio. "Era un rigore importantissimo. Abbiamo preso i tre punti, ma dobbiamo fare i complimenti al Bologna - ha detto -. Giocano con intensità, pressano molto. Ma noi abbiamo fatto la differenza con la mentalità. Ho 26 anni, sono ancora giovane, e cerco di migliorarmi ogni giorno. Ora non dobbiamo guardare i risultati degli altri, dobbiamo solo pensare a migliorare e a vincere".

Lukaku è ha poi parlato anche ai microfoni di Inter Tv. "Le cose devono venire semplici quando ci si concentra su qualcosa. Al momento del rigore dovevo solo pensare a segnare. Negli ultimi 20' minuti è stata decisiva la mentalità per reagire a un loro bel gol. Devo lavorare ogni giornO per essere decisivo per la squadra con gol e assist. E' quello che cerco di fare con Lautaro, vogliamo tutti e due vincere".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram