Brescia-Inter, Paganin: "Ieri contava solo vincere, non la prestazione"

Brescia-Inter, Paganin:

Conte l'ha detto immediatamente nel post Brescia-Inter: ieri non contava la prestazione, ma solo la vittoria. E l'Inter, pur soffrendo, ha ottenuto i 3 punti grazie alla sua coesione e a quei due lì davanti, sempre più implacabili. Ecco il commento di Massimo Paganin, ex difensore nerazzurro (1993-1997), sulla vittoria del Rigamonti.

"L'INTER HA SCAVATO UN SOLCO IMPORTANTE DAL NAPOLI"

Ospite a Inter Tv, all'indomani di Brescia-Inter Paganin ha analizzato così la vittoria: “Nel primo tempo l’Inter ha giocato una buona gara, un’ottima partita. Fino al gol di Lukaku aveva sofferto ed era andata in gestione della gara. Dopo il gol di Lukaku c’è stato un ulteriore miglioramento dell’Inter". L'attuale opinionista Mediaset è d'accordo con le riflessioni a caldo di Antonio Conte: "Credo che l’aspetto fondamentale fossero i tre punti al di là della prestazione. In ottica primo posto questa partita era molto importante". Di sicuro l'Inter si sta mostrando sempre più l'anti-juve a discapito del Napoli: "In vista di Napoli-Atalanta con la vittoria di ieri l'Inter ha già creato un distacco importante”. Dopo il burrascoso pareggio contro l'Atalanta, la squadra di Carlo Ancelotti è a meno 7 dall'Inter. Alla decima dello scorso campionato le due squadre erano appaiate a quota 22 punti.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giovanni Palmisano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram