San Siro: arriva il si del Comune ma ci sono 16 vincoli da rispettare

San Siro: arriva il si del Comune ma ci sono 16 vincoli da rispettare

Importante incontro quello di ieri in Comune per decidere le sorti di San Siro. Il sindaco Sala e il consiglio comunale ieri hanno deliberato con una maggioranza di 7 voti il si al nuovo progetto imponendo però delle clausole alle due società.

SAN SIRO NON VERRA' DEMOLITO, ECCO LE 16 CLAUSOLE IMPOSTE DAL COMUNE

Dopo mesi di stallo e con i nuovi progetti già presentati, la questione San Siro sembra essere giunta ad una svolta. Ieri infatti il Consiglio comunale di Milano si è ritrovata per votare l'ordine del giorno inerente al nuovo stadio. Come riporta la Gazzetta dello sport, il Comune ieri ha dato via libera alla possibilità di costruire un nuovo stadio fissando però delle condizioni che imporrebbero alle due società di rivedere in parte i progetti presentati.

Il punto cruciale però resta ancora la questione Meazza. Se le intenzioni delle due società erano quelle di abbattere la vecchia costruzione, da Palazzo Marino è arrivato l'obbligo di riconvertire la struttura. Nessun obbligo invece circa la destinazione che questa deve avere consentendone usi anche diversi da quello sportivo.

Il comune però non si è limitato a decidere le sorti del vecchio stadio, ma è arrivato a imporre alle due squadre altri 16 vincoli che dovranno essere rispettati. Tra le più importanti un basso impatto ambientale, l’incremento del verde pubblico e la riduzione delle cubature. Sarà in capo al Comune la guida del progetto e le due società dovranno dare garanzie anche in caso di cambio di proprietà di Inter e Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giansaverio Rizzo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram