Lukaku segna come Ibrahimovic: il belga vince contro tutto e tutti

Lukaku segna come Ibrahimovic: il  belga vince contro tutto e tutti

Vittoria pesantissima quella dell'Inter al Rigamonti che con questi 3 punti guadagna la vetta della classifica in solitaria. Ma il protagonista di questo trionfo ha un nome ed è quello di Romelu Lukaku.

LE CRITICHE NON LO FERMANO. LUKAKU CONTINUA A SEGNARE E A FAR GIRARE LA SQUADRA

Paracarro, carro armato, piedi di ferro sono solo alcuni degli epiteti con cui l'attaccante belga viene apostrofato dai tifosi interisti e avversari. Ma Lukaku continua a macinare goal e seppur a fasi alterne continua a lavorare alacremente per la squadra. Con il gioiello di oggi il belga è ha siglato 7 reti in appena 10 partite eguagliando un record stabilito da un attaccante che ha condiviso recentemente con lui lo stesso spogliatoio. Solo Zlatan Ibrahimovic infatti nella stagione 2007/2008 era riuscito in un impresa così ed oggi Lukaku ha dimostrato di non essere da meno.

Come un grande campione infatti Romelu si è preso sulle spalle una squadra visibilmente in difficoltà e dopo aver trovato il giusto spazio oggi ha incastonato una perla con un sinistro a giro sul secondo palo. I margini di miglioramento sicuramente ci sono, ma trovata la forma fisica giusta Lukaku saprà sicuramente trovare il modo per rendere felici i tifosi.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giansaverio Rizzo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram