Esposito, parla il fratello Salvatore: "Sebastiano non si monterà la testa"

Esposito, parla il fratello Salvatore:

E' un momento d'oro in casa Esposito. Sebastiano, infatti, ha esordito sia in Champions League contro il Borussia Dortmund che in campionato contro il Parma. A parlare dell'attaccante classe 2002 è il fratello Salvatore, intervistato da DAZN.

SALVATORE ESPOSITO: "GRANDE EMOZIONE VEDERLO A SAN SIRO"

Queste le parole del fratello di Sebastiano: "Questa è una delle settimane migliori della nostra vita. Vedere mio fratello a San Siro mi ha messo i brividi, ancora faccio fatica a parlarne. Dobbiamo continuare così. Mercoledì c'ero solo io allo stadio perché quando andavano i miei non entrava, con l'Eintracht l'anno scorso nessuno di noi era lì. Così per scaramanzia ho detto loro di restare a casa. L'ho abbracciato, è stato un gesto d'affetto e di amore, ci siamo incoraggiati. Leggo spesso che c'è il rischio che si monti la testa, ma so che non è così. Lui non perderà la testa, non sbaglierà nulla perché siamo una famiglia di valori. Sono tranquillo su questo".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Piergiuseppe Pinto
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram