Steven Zhang, un anno da presidente dell'Inter: "Sguardo rivolto al futuro"

Steven Zhang, un anno da presidente dell'Inter:

La Gazzetta dello Sport riporta alcune dichiarazioni del presidente nerazzurro Steven Zhang, che proprio il 26 ottobre di un anno fa divenne presidente dell'Inter

"RICAVI RADDOPPIATI DA QUANDO C'E' SUNING. L'OBIETTIVO E' PORTARE L'INTER AL TOP"

E' già entrato nella storia come il più giovane presidente della storia nerazzurra; ma Steven Zhang non vuole fermarsi a questo record. Vuole di più. Le parole rilasciate alla Gazzetta dello Sport mostrano un ragazzo determinato, proteso al futuro, che non ha paura di porsi obiettivi importanti e che è ben consapevole di avere la forza e le capacità per riuscire a raggiungerli. Presidente di Suning International e membro del Board dell'ECA (l'associazione dei club europei), Steven festeggia così la sua prima candelina al timone dell'Inter"Vorrei ringraziare tutti i nostri fan, che ci seguono sempre con meravigliosa passione. Vorrei anche ringraziare i nostri allenatori, i giocatori, tutto lo staff: i grandi passi in avanti di questi anni vengono dall’impegno di tutti loro".

Tempo di bilanci e di nuovi obiettivi: "Il nostro progetto è iniziato con l’acquisizione del club da parte di Suning nel giugno 2016, con l’obiettivo di portare l’Inter al top dell’industria dello sport mondiale e di costruire un club fondato sul principio della crescita finanziariamente sostenibile. I ricavi dell’Inter sono oggi più del doppio di quelli dell’ultimo bilancio prima dell’arrivo di Suning, a sottolineare il successo del lavoro svolto finora".

Non solo freddi numeri, ma una consapevolezza: l'Inter è uno dei club più gloriosi del calcio mondiale, e deve tornare ai fasti di un tempo. Zhang sembra averlo capito bene, e con questa certezza guarda lontano: " Stiamo camminando verso un futuro splendido che non avremmo potuto sognare prima. Il nostro sguardo è sempre rivolto al futuro, per avere successo in campo ed essere sempre più innovativi, globali e vicini alle nuove generazioni fuori dal campo. Guidare l’Inter significa assumersi la grande responsabilità di essere all’altezza della gloriosa storia di questo club e soddisfare la passione di milioni di fan in Italia e in tutto il mondo»

Quindi auguri, presidente. Nella speranza che l'Inter regali proprio oggi al suo numero uno e a tutti i suoi tifosi una vittoria nel match contro il Parma.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram