Inter-Parma, le pagelle: Brozo irriconoscibile, Candreva brilla

Inter-Parma, le pagelle: Brozo irriconoscibile, Candreva brilla

Finisce 2 a 2 a San Siro la sfida fra Inter e Parma. Un occasione mancata che avrebbe portato i nerazzurri al primo posto in solitaria che invece rimangono secondi a meno uno dalla Juventus capolista. Una cosa a cui non eravamo più abituati erano le partite sottotono di Brozovic, due suoi errori hanno inchiodato la situazione in un primo momento sul 2 a 1 per il Parma.

Le pagelle

Handanovic 6 - Incolpevole sui gol, attento nelle uscite.

Skriniar 6 - Timido in fase di impostazione, presente in fase difensiva non regala tanti spazi agli avversari.

Godin 5 - Compassato, timido, irriconoscibile. Non certo un Godin al massimo del suo stato fisico.

Bastoni 5.5 - Impreciso, talvolta disattento. In fase di impostazione verticalizza raramente e non cerca soluzioni che non siano i suoi compagni di reparto.

Candreva 7 - Continua il suo momento di forma eccezionale. Dopo il gol contro il Dortmund, gol e assist per lui anche stasera. Uno dei pochi che prova a trascinare la squadra.

Brozovic 4 - Irriconoscibile. Magari fosse solo un fantasma che vaga per il campo. Ha perso due palloni velenosi che hanno portato il Parma prima a pareggiare, poi a passare in vantaggio.

Barella 6.5 - Insieme a Candreva una delle poche luci di questa serata. Il motorino sardo non si spegne più.

Gagliardini 6 - Prestazione sufficiente per Gagliardini che offre spunti, sfiora il gol ma che è ancora troppo impreciso in fase di interdizione.

Biraghi 5.5 - Voglia e grinta non mancano ma la qualità che offre non è ancora sufficiente.

Lautaro 5.5 - In fase di finalizzazione oggi non è preciso, si mangia diversi gol. Buon primo tempo, cala nel secondo.

Lukaku 5.5 - Il gol non basta a redimerlo. Sponde sbagliate, nullo nella profondità necessaria alla squadra per girare correttamente.

De Vrij 6.5 - Parte dalla panchina, entra al posto di Godin e svolge di gran carriera il suo compito. Sfiora anche il gol con un colpo di testa.

Esposito 6 - Il ragazzo promette davvero bene per voglia e determinazione. Oggi meno preciso del solito. Un gol sfiorato ma anche un gol negato a Lukaku.

Politano 5 - Entra per dare qualità in più alla squadra ma la perde per strada, insieme ai tanti palloni che sarebbero stati utili per cercare di sfondare il muro difensivo del Parma.

Conte 5.5 - Non la sua migliore Inter vista finora, ci si aspettava di più avendo l'opportunità di tornare capolista. Complice anche la partita di mercoledì sera che ha contribuito a far stancare i giocatori ( oggi 9 degli stessi di mercoledì su 11) la squadra non è scesa in campo con il piglio giusto ed è mancata lucidità.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Andrea Righini
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram