Conte: "Bravi, abbiamo avuto maturità per gestire la gara"

Conte:

Le parole del mister al termine del match di Champions vinto contro il Borussia Dortmund

"FAVRE AVEVA PAURA DI NOI. ORA TESTA AL PARMA"

Intervista a Sky per Antonio Conte, dopo la sua prima vittoria in Champions sulla panchina dell'Inter. Domanda iniziale sul Napoli e sul rapporto Insigne-Ancelotti: "Tre punti pesanti. E' importante instaurare un buon rapporto con i giocatori. Il giocatore apprezza chi parla in faccia. Contento per Insigne e Carlo.

Sul match di stasera: "Il Borussia ha cambiato sistema, e si è messo a 5. Avevano paura della nostra fase offensiva. E' stata una partita molto tattica, loro hanno giocato a specchio con noi. Avevamo preparato un tipo di partita, siamo stati bravi ad adattarci al loro cambio. Non era una gara semplice per via degli infortuni. I ragazzi sono stati davvero bravi e sono contento per loro,vengono ripagati i loro sacrifici. Hanno lavorato molto lo scorso anno con Spalletti per arrivare in Champions, è giusto fare di tutto per rimanerci. Ora testa al Parma."

Il mister continua: "Non possiamo goderci niente, perchè col Parma giochiamo fra meno di tre giorni. Bisogna preparare un'altra partita. Il Borussia, con campo a disposizione, è devastante. Abbiamo scelto di non stare alti per non dargli troppo terreno. Non dovevamo perdere palle centrali perchè loro sono devastanti sulle ripartenze. Bravi noi a costruire da dietro e gestire la situazione. Abbiamo avuto maturità per gestire la partita, a differenza che a Sassuolo. Noi lavoriamo tanto anche in costruzione. Barella, Gagliardini e Brozovic gran partita. A Brozo piace giocare e a volte gli tiro le orecchie per la fase difensiva, ma oggi sono stati tutti bravi nella fase di copertura. Non facile giocare contro il Borussia. Ora dobbiamo recuperare le energie. Da loro sarà dura, ma possiamo giocarcela. Siamo vivi e vegeti". 

Esposito? L'ho detto molte vole, è un ragazzo di cui ci si può fidare. Ho piena fiducia in lui. Deve tenere i piedi per terra, ma è un giocatore importante per lui. Dispiace per il Mondiale under 17, ma ci serviva. Ho ansia quando Barella prende un'ammonizione subito, ma è generoso. Ad averne di giocatori così". 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram