Verso il Borussia, rientrano tre senatori. Ma non Sensi

Verso il Borussia, rientrano tre senatori. Ma non Sensi

Il Corriere dello Sport fa il punto sulla formazione che affronterà i gialloneri a San Siro

TANTI I RIENTRI, MA SENSI RIMANE OUT

Dopo la vittoria dalle due facce contro il Sassuolo è tempo per i nerazzurri di preparare la sfida di mercoledì al Borussia Dortmund. In realtà, nella testa di Conte questa partita è già iniziata: si spiega così il riposo di alcuni titolari nel lunch match del Mapei Stadium. E proprio quei titolari fatti riposare dal tecnico salentino, secondo il quotidiano romano, dovrebbero partire dal 1' contro i tedeschi: Godin, Asamoah e Vecino su tutti. Out, invece, Stefano Sensi, che lo staff nerazzurro vuole preservare da infortuni ancora più gravi. Dovrebbe essere confermato quindi il 3-5-2, con alcuni cambi significativi negli interpreti(fuori Bastoni, Gagliardini e Biraghi).

Il passaggio agli ottavi può essere agguantato solo facendo risultato contro il club di Dortmund, sia nel match di San Siro che in quello del Westfalenstadion. Un risultato negativo mercoledì significherebbe quasi sicuramente eliminazione dalla Champions, prospettiva che nessun tifoso nerazzurro vuole prendere in considerazione già ad ottobre.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram