Conte furioso dopo Sassuolo-Inter, in spogliatoio anche la dirigenza

Conte furioso dopo Sassuolo-Inter, in spogliatoio anche la dirigenza

Pare che Antonio Conte non abbia preso bene la prestazione dei suoi contro il Sassuolo: nonostante i 4 gol fatti e i tre punti guadagnati, la squadra ha giocato un finale di gara a dir poco terribile, rischiando la rimonta totale del Sassuolo e subendo 2 gol troppo facilmente.

CONTE NON L’HA PRESA BENE

Il Corriere dello Sport racconta cosa è successo dopo il fischio finale: Antonio Conte infatti non è stato per nulla contento nonostante la vittoria. Aveva dato segni di nervosismo già in campo nel finale appunto, urlando e calciando una bottiglietta, nonostante la febbre. Malato anche Lele Oriali che non ha però seguito la squadra fino a Reggio Emilia. Febbre che non ha impedito a Conte di fare una ramanzina ai suoi dentro agli spogliatoi. È stato più importante il rimprovero per gli ultimi 20 minuti, con un crollo subito da un Inter abituata a reggere i ritmi di Barcellona e Juve, che la soddisfazione per i tre punti guadagnati o i 4 gol fatti.

ANCHE LA DIRIGENZA IN SPOGLIATOIO

Sempre il Corriere dello Sport rivela che in spogliatoio durante la ramanzina di Conte fosse presente anche la dirigenza, contenta si per i 3 punti ma compiaciuta ancor di più per il rimprovero stesso: in passato una simile prestazione sarebbe stata accolta con un sospiro di sollievo per la rimonta evitata, mentre oggi la quasi-rimonta porta a una delusione. Sinonimo del fatto che Conte sta davvero rivoluzionando la mentalità della squadra.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram