Lotito: "Lazio fuori dalla Champions? Fu colpa di De Vrij"

Lotito:

In medicina si parlerebbe di "reflusso". Nel "fai da te" si parlerebbe di ruggine. Nel calcio, evidentemente, di rancore. Lo stesso che Lotito, Presidente della Lazio, porta in cuor suo verso l'Inter e quella notte del maggio 2018, in cui i nerazzurri, estromisero i bianco-celesti dalla Champions.

Lotito: "Io non l'avrei fatto giocare. Lo staff continuava a ripetere che era un grande professionista"

Decisivo, secondo quanto dichiarato stamattina dal Presidente della Lazio , durante il forum organizzato dal Corriere dello Sport, sarebbe stato De Vrij. Il calciatore già acquistato dall'Inter, giocò quella partita in forza alla Lazio, commettendo il fallo da rigore, trasformato da Icardi: "Le responsabilità di quella partita sono anche mie. Sarei dovuto intervenire. Io non avrei mai fatto giocare De Vrij e invece abbiamo perso per lui. Lo staff sosteneva fosse un professionista. Io avevo detto che non doveva giocare, ma non ho obbligato nessuno".

Insomma, Lotito non ha ancora dimenticato quella sera. I tifosi nerazzurri, il 5 Maggio 2002. Sicuri convenga tornare indietro nel tempo?

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giuseppe Errante
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram