Argentina, Scaloni: “Non ho sostituito Lautaro per punirlo”

Al termine della partita con l’Ecuador, il Ct dell’Argentina Scaloni ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti anche l’attaccante dell’Inter, Lautaro Martinez.

“NON E’ UNA PUNIZIONE”

Ecco le parole del tecnico: “E’ stato un ricambio normalissimo. E’ stato giusto far entrare Dybala in modo che possa trovare continuità. Quello che è successo col rigore era una questione di campo. Lautaro e Paredes vanno d’accordo e poi entrambi hanno discusso su chi doveva battere il penalty». 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI