Baggio: "All'Inter ero felicissimo. Lippi? Non voglio..."

Baggio: “All’Inter ero felicissimo. Lippi? Non voglio…”


Roby Baggio, sul palco del Festival dello Sport a Trento, ha parlato a lungo della propria fenomenale e tormentata carriera, tornando anche sulla sua breve parentesi nerazzurra.

CONTE, UN ALLENATORE NATO

Il Divin Codino ha ricordato con gioia i due anni alla corte di Moratti: “Fui molto felice di andare all’Inter, mi cercarono già la stagione precedente ma non volli lasciare il Bologna così presto. Coi nerazzurri, nonostante l’entusiasmo, non fu semplice. Al primo anno cambiammo 4 allenatori. Lippi? Non voglio togliere meriti a nessuno. Anche con Sacchi avevo un buon rapporto, prima che si incrinasse”.

L’ex numero 10 ha anche parlato dell’attuale mister nerazzurro, Antonio Conte: “Conte arrivò ala Juventus da giovanissimo, è un bravo ragazzo, umile. Un gran lavoratore. Ha il mestiere di allenatore cucito addosso, perché è uno che martella”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy