Ag. Lazaro: "Cessione a gennaio? E' assurdo! Vuole vincere all'Inter"

Ag. Lazaro: “Cessione a gennaio? E’ assurdo! Vuole vincere all’Inter”


Giunto a Milano durante la scorsa sessione di mercato, Valentino Lazaro sta faticando non poco a trovare i ritmi adatti al campionato italiano. L’esterno svizzero ha sin qui collezionato un solo gettone con la maglia dell’Inter, peraltro impressionando negativamente il pubblico di San Siro contro lo Slavia Praga. Da quel momento in poi, l’ex Hertha non ha di fatto messo più piede in campo, se non con indosso la divisa della propria nazionale.

AVVIO DIFFICILE PER LAZARO, L’AGENTE: “CESSIONE? ASSURDO PARLARNE”

Prestazioni incolori, che hanno alimentato voci di un possibile addio all’Inter già a Gennaio. A tal proposito è stato interpellato l’agente del giocatore Max Hagmayr: “Iniziamo immediatamente col dire che si tratta di una notizia falsa, talmente assurda che trovo anche antipatico dover replicare. Detto ciò, Valentino vuole dimostrare e dimostrerà di essere un calciatore da Inter e aiuterà la squadra a vincere lo scudetto”.


Sull’adattamento a Milano:“Va tutto bene, ha trovato un appartamento e si trova molto bene in città. Poi tutto dipenderà dai successi che otterrà nel calcio”.


Sulla Serie A:“E’ un ragazzo umile che sta facendo tanto per adattarsi al meglio. È chiaro che per apprendere nuove nozioni serve anche tempo, perché in Italia si gioca un calcio diverso rispetto a quello che si gioca in Germania”.

Su un possibile futuro di Lazaro ancora all’Inter: “Questo è il nostro obiettivo”.

Sulla scelta di approdare in nerazzurro nonostante la concorrenza di altri Top Club europei: “Un ruolo importante lo hanno giocato Antonio Conte e il progetto dell’Inter, di arrivare a vincere lo scudetto”.

Chiosa dedicata alla rete in nazionale: “È stato un gol molto importante anche per la sua autostima”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy